LogoEditoreMinisito_Rai.itLogoEditoreMinisito_RaiTv_2012

Tappe effettuate

Giorno 45 - Tunisi

Bloccati a Tunisi

    » Segnala ad un amico

    TUNISI تونسTunis>. 

     

    Abbiamo percorso, in chilometri e miglia marine,  l'equivalente e forse più dell'intero itinerario previsto

     

    Antonello ha la febbre e siamo costretti a rallentare. Ne approfittiamo per fare un punto della situazione arrivati su quella famosa linea ideale che taglia in due il Mediterraneo passando per Trieste, Roma e l'antica Cartagine.

     

    Abbiamo passato la Conca Adriatica, e attraversato due volte il Ponte Anatolico-balcanico (Grecia, Turchia, Cipro), poi ci siamo bloccati prima di poter attraversare la Facciata mediorientale (Siria, Libano, Giordania, Israele, Palestina) e il il Flesso Libico – Egiziano.  Dopo mille peripezie siamo arrivati a Tunisi. Dobbiamo passare ancora il Fronte Maghrebino  (Algeria e Marocco) prima di tornare nell’Arco Latino sulla sponda sud dell''Europa e chiudere il nostro viaggio. 

    Abbiamo coperto le aree che hanno interessato le prime news del Mondo in quella che è passata alla storia come  

    "La Primavera araba"   

     

    In Tunisia, qui dove siamo arrivati, i moti  sono cominciati il 18 dicembre 2010 in seguito alla protesta estrema del tunisino Mohamed Bouazizi che si era dato fuoco in seguito a maltrattamenti da parte della polizia. Il suo gesto è stato la scintilla per l'intero moto di rivolta che si è poi tramutato nella cosiddetta "rivoluzione dei gelsomini".

     

    Per le stesse ragioni, un effetto domino si è propagato ad altri paesi del mondo arabo e della regione del Nordafrica. In molti casi i giorni di avvio della rivolta, sono stati chiamati "giorni della rabbia". Ora tutto il Mediterraneo continua a guardare alla Tunisia aspettando reali e positivi cambiamenti nella  prima Nazione della e-rivoluzione araba del secolo.

    Ma anche qui cresce l'impazienza mentre un altro rinvio fissa le prossime elezioni per ottobre.

    La situazione a Tunisi apparentemente sembra  tranquilla, la gente si sente già parte della storia che ha cambiato il Mediterraneo, ma si respira nache tensione  e giungono notizie di proteste in alcuni paesi tunisini, come già accade in altre Nazioni della rivioluzione araba.

     

    Capita di incontrare qualche persona, come il nostro tassista, che ci fa ascoltare musica, che non è solo musica ma,  parola di Dio.

     

    Sopralluogo per Mediterranean Waterfront ad esempio  di agricoltura urbana 

     

    In Tunisia persiste il dualismo fra l’agricoltura moderna e tradizionale e un problema è rappresentato dall’incostanza delle rese a causa della variabilità climatica, cui si cerca di far fronte estendendo le aree irrigue. A La Soukra visitiamo una serra che utilizza un interessante sistema di riciclaggio dell'acqua.

     

    CONFRONTO POSIZIONI WEB (attenzione,  queste posizioni non hanno niente a vedere con l'indice che stiamo elaborando. Altri fattori influenzeranno il risultato del nostro studio)

    Italia e internet -l'Italia  è nel Mondo al posto N. 13 - utenti 29.235.000 - 1,61%

    Bosnia e internet - la Bosnia è nel mondo al posto N. 85 - utenti 1.492.000 - 0,08%

    Albania e internet - l'Albania è nel mondo al N. 90 - utenti 1.300.000 - 0,07%

    Grecia e Internet  - la Grecia è nel mondo al  N. 46 - utenti 4.971.000 - 0,27%

    Turchia e Internet - la Turchia è nel mondo al  N. 15 - utenti 27.233.000 - 1,50%

    Siria e Internet - la Siria è nel mondo al N. 52 - utenti 4.469.000 - 0,25%

    Cipro e Internet – Cipro è nel mondo al N. 119 - utenti 433.900 - 0,02 %

    Egitto e Internet - l'Egitto è nel mondo al N. 21 - utenti 20.136.000 - 1,11% fonte

    Libia e Internet - la Libia è nel mondo al N. 123 - utenti 353.900 - 0,02%

    Tunisia e Internet - la Tunisia è nel mondo al N. 60 - utenti 3.500.000 - 0,19% fonte

    dati  Netmarketshare 

     

     

    APPROFONDIMENTI

    Geograficamente

     

    TESTATE GIORNALISTICHE ON LINE 

    Tunisalwasat.com – quotidiano tunisino on line in lingua araba 

    Assabah – edizione on line dell’omonimo quotidiano tunisino

    La presse de Tunisie – edizione on line del quotidiano tunisino in lingua francese La Presse 

    Le Temps – edizione on line del quotidiano tunisino in lingua francese Le Temps

    Tunisia Daily – giornale tunisino di news on line   

    Agence Tunis Afrique Presse – sito dell’agenzia di stampa tunisina Afrique presse 

     

    ALTRI SOCIAL MEDIA

    Tunisie.gov.tn – portale del governo tunisino

    Tunisia blog – sito che raccoglie articoli pubblicati sui blog tunisini 

    Vivere in Tunisia – blog che raccoglie post sulle attività svolte in Tunisia da ragazzi italiani

    Liquida.it/Tunisia – pagina di Liquida.it con video dalla Tunisia

    Twitter Tunisia blog – blog tunisino su Twitter

    Tunisi – Wikipedia Facebook page su Tunisi con oltre 80mila iscritti

    Babel MED  

    A Tunisian Girl بنية تونسية  ( blog trilingue: arabe, anglais, français) 

    Gli italiani di Cartagine  

    Amnesty   

    La Soukra Tunis  

    Il mondo di Annibale  

    Live Blog - Libya Feb 22 | Al Jazeera Blogs  

    TuniLeaks  

    Blog - Canale di Sicilia  

     

    LEGENDA:  Θ   Simbolo TAPPA; ——   Simbolo in viaggio

     

    SEGNALIBRI (Per saperne di più)

    WELCOME MULTILINGUE http://on.fb.me/iJ8CAZ 

    PROFILO FACEBOOK  PUBBLICO  http://on.fb.me/lZHh5l 

    DIARIO DI VIAGGIO   http://on.fb.me/iTHqSZ 

    DIETRO LE QUINTE  -  di  RAIDIDO

     

    YOU TUBE http://www.youtube.com/user/Mediterraid2011 

    TWITTER  http://twitter.com/#!/Mediterraid 

    MY SPACE  http://mysp.ac/mQwozQ 

    LINKEDIN   http://linkd.in/mmmLy5 

    SITO SU RAI.IT  mediterraid.rai.it

    SITO ASSOCIAZIONE MEDITERRAID mediterraid.it

    "I-Mediterraid" PROFILO DI LAVORO PER LA PREPARAZIONE DELLE TAPPE FUTURE 

    Approfondimenti Mediterranean Waterfront 

     

     Docu-Game in Real-Time   (1 june - 31 july 2011) di Mediterranean Waterfront - Un imprevedibile racconto dove tutti potranno essere lettori e scrittori. Un viaggio di 60 giorni e migliaia di chilometri, come le tappe dell'Odissea, si cercherà di esplorare grandi città, dove sarà più facile svelare questa strana realtà entrando nelle parti più dense delle loro periferie.

     

    TAPPE PREVISTE http://on.fb.me/kU7uEr    e TAPPE REALIZZATE  http://on.fb.me/jbhGQx 

    Rai.it

    Siti Rai online: 847